L’auto: un privilegio

Questa è un’idea che mi ronza in testa da un bel po’ di tempo.
Ho iniziato a pensarci su quando due anni fa i parcheggi del centro di Senigallia sono diventati a pagamento.
Oggi con il caro petrolio, i parcheggi ed i pedaggi ogni giorno più cari, l’auto sta diventando sempre più un privilegio per ricchi.
Inoltre il numero di vetture in circolazione è tale che muoversi in auto in città sta diventando sempre più complicato e, in molti casi, snervante.
Infine con il lavoro di giornalista tocco con mano il numero di morti (troppo alto!) sulle nostre strade. Continue reading

Al Zarqawi: i processi non si usano più

Mi da fastidio che si usino frasi come “Giustizia è fatta” dopo atti come il bombardamento che ha ucciso il terrorista Al Zarqawi e le persone che erano con lui, compreso un bambino.
Io credo che tutti abbiano diritto ad un processo. Lo abbiamo concesso anche a Saddam Hussein, a Milosevic e ai gerarchi nazisti…

Questo modo di raccontare le cose, più che i fatti in se, ci stanno facendo fare un passo in dietro nella via della civiltà.

Maxistecco

Ecco il cibo a cui somiglio:

Ti ricodi il gelato tipo il moretto ma con l’interno di panna e un cuore di cioccolato duro.
Però lo strato fuori è sottile un po’ amaro e dolce il suo interno è gustoso e morbido ma non fragile come lo strato superficiale perchè dentro dentro c’è il nocciolo duro che è il cioccolato fondente che da spessore e contenuto alla persona.

Grazie Bea!

Che bello pagare il canone

Spesso pensiamo alla Rai, beneficiaria dei soldi del canone, solo come ai tre canali televisivi. A volte ci ricordiamo dei canali radiofonici o satellitari.
Ma il vero motivo per cui vale la pena pagare il canone è senda dubbio il portale www.rai.it.
Sul sito della trasmissione di Radio 1 Fantasticamente è partita la stupenda iniziativa degli audiolibri. Continue reading